SA2CC

SA2CC

Agricoltura sostenibile, SELVICOLTURA e produzione zootecnica verso il cambiamento climatico

Il progetto

Il progetto “Agricoltura sostenibile, selvicoltura e produzione zootecnica verso il cambiamento climatico” (SA2CC), si basa su alcune priorità generali come il Green Deal e la trasformazione digitale, che sono al centro del progetto.

SA2CC è pensato per sostenere lo sviluppo economico, sociale e umano e per fornire ai cittadini, alle istituzioni e ai professionisti gli strumenti necessari per affrontare in modo efficace le sfide emergenti dal cambiamento climatico (CC).

Questo progetto dovrà portare a breve termine a benefici che vanno dal miglioramento dei programmi di apprendimento esistenti attraverso l’integrazione di argomenti relativi al cambiamento climatico ed approcci all’adattamento e alla mitigazione, all’aumento della competitività all’interno del mondo accademico, fino al rafforzamento delle risorse regionali e alla collaborazione internazionale.

Si prevede anche un impatto a lungo termine nel settore privato (agricoltori, cooperative, imprese alimentari, ecc.) poiché i risultati del progetto potranno essere implementati nelle seguenti aree:

Le eccessive emissioni di gas serra stanno causando una crisi climatica, con conseguenti eventi meteorologici estremi, quali siccità, inondazioni, incendi e ondate di caldo. Questi eventi portano alla perdita dei raccolti, al degrado del territorio e all’impoverimento della fertilità del suolo. Per affrontare queste sfide e garantire la sicurezza alimentare è necessario sviluppare e convalidare nuove pratiche di smart agriculture per il clima (CSA). I partner mongoli e kirghisi riconoscono la necessità di aggiornare i propri programmi di studio per includere corsi incentrati sulla minimizzazione degli impatti agricoli sui cambiamenti climatici, attraverso ad esempio la cattura e lo stoccaggio di carbonio e azoto negli agroecosistemi.